La notte dei ricercatori e delle ricercatrici 2021
24 Settembre

Archeologia

Una tomba etrusca al MArTA! La ricostruzione del tumulo di Poggio Pelliccia (Vetulonia) dal progetto alla realizzazione

Il Funzionario Archeologo del MArTA Lorenzo Mancini, curatore insieme alla Direttrice Eva Degl’Innocenti (con la collaborazione della Direttrice del Museo Civico Archeologico di Vetulonia Simona Rafanelli) della mostra Taras e Vatl. Protagonisti del Mediterraneo a confronto. Archeologia di Vetulonia a Taranto, spiegherà come è nato il progetto scientifico dell’esposizione tarantina inaugurata lo scorso 23 luglio e visitabile fino al 9 gennaio 2022. A seguire l’artista Nicola Genco, erede di uno dei più rappresentativi maestri cartapestai di Putignano, svelerà il complesso lavoro di ricostruzione che ha consentito di riprodurre al MArTA, per la prima volta a scala reale, la camera funeraria e il corridoio di accesso di una monumentale tomba a tumulo del territorio di Vetulonia.

Orari: 14:30-15:30; 16:30-17:30


The MArTA Archaeologist Officer Lorenzo Mancini, curator together with the Director of the MArTA Eva Degl’Innocenti (with the collaboration of the Director of the Civic Archaeological Museum of Vetulonia Simona Rafanelli) of the exhibition Taras and Vatl. Protagonists of the Mediterranean in comparison. Archeology of Vetulonia in Taranto, will explain how the scientific project of the Taranto exhibition, inaugurated on 23 July and open until 9 January 2022, was born. Following the artist Nicola Genco, heir to one of the most representative papier-mâché masters of Putignano, will unveil the complex reconstruction work that made it possible to reproduce at MArTA, for the first time on a full scale, the funeral chamber and the access corridor of a monumental tumulus tomb in the territory of Vetulonia.